Bookmakers non AAMS; l’importanza dei bonus di benvenuto

Bookmakers non AAMS ecco perchè gli utenti amano i siti di scommesse stranieri

Bookmakers non AAMS, sono la novità che impazza in quest’ultimo periodo nel mondo del web. Per chi non li conoscesse si tratta di bookmaker stranieri che si fanno spazio tra i più conosciuti online e non godono di licenza AAMS ciò significa che operano senza la licenza italiana. Questi siti sono amati perché i bonus di benvenuto e i vari bonus disponibili per tutti i giochi e gli eventi sono tanti ma soprattutto sono convenienti e permettono di vincere importanti cifre senza limitazioni di alcun tipo.

Bonus di benvenuto su alcuni siti non AAMS

I bonus di benvenuto dei bookmakers non AAMS sono diversi dai soliti perchè permettono di giocare gratuitamente o di puntare ad importanti vincite senza tariffe elevate. Se da una parte ci sono tutti i giocatori che difficilmente si fidano di bookmakers del genere, dall’altra ci sono tutti coloro che li preferiscono e mai li sostituirebbero. Tra i bonus di benvenuto più conosciuti e convenienti, il 22bet 100% che è valido sul primo deposito fino ad un massimo di 122 euro. E’ disponibile sul sito 22bet che opera sotto la licenza maltese. Poi ci sono bonus di benvenuto del 50% fino ad un massimo di €100 come quelli messi a disposizione dal sito BetRebels. Qui è possibile ricevere €100 in più sul primo deposito, ciò significa che depositando €100 se ne ritrovano 200 direttamente sul conto, depositandone 200 la cifra finale sarà di 300€. Infine immancabili i bonus di benvenuto del 100% sul primo deposito che solitamente vanno fino ad un massimo di €100 come quello messo a disposizione dei suoi clienti da parte dell’agenzia di scommesse 18bet che opera in tutto il mondo.

Perchè scegliere un sito non AAMS

Coloro che non conoscono ancora il mondo dei siti di scommesse on-line si chiedono perché converrebbe scegliere un bookmaker straniero senza licenza piuttosto che uno italiano e quale sia la vera differenza tra i due. Chi sceglie i siti non AAMS lo fa perchè solitamente mettono in gioco le quote più alte del mercato. A differenza dei bookmaker nazionali gli stranieri hanno delle soglie di ingresso inferiori quindi si può iniziare a giocare mettendo in discussione meno capitale. E’ il massimo vantaggio per chi non ha grande esperienza in merito e non vuole rischiare di perdere cifre importanti giocando senza consapevolezza. Lo è anche perchè dopo aver depositato una cifra davvero minima l’utente può cambiare sito senza dover terminare prima il saldo.

I bookmakers stranieri lasciano liberi i propri utenti ed hanno anche una visione imprenditoriale. Diversamente dagli altri siti vantano una grandiosa apertura a nuovi sistemi come quelli di pagamento con le criptovalute che non molti bookmakers prendono in considerazione. Si parla ad esempio di Bitcoin ed Ethereum. Solitamente accettano vari metodi di pagamento, anche questo dettaglio fa la differenza. Infine molti siti di scommesse italiani sono parecchio limitati anche sulle possibilità di scelta date agli utenti scommettitori. Si può giocare e puntare sul calcio, sul tennis e sugli sport maggiori, più conosciuti, mentre sui bookmakers stranieri si può scommettere anche su sport alternativi, poco conosciuti, su campionati eventi e molto altro ancora.

Per quanto riguarda la sicurezza dei siti di scommesse, anche i bookmakers stranieri devono sottostare a delle regole ben precise. Quindi anche se non possiedono la licenza italiana, godono dei permessi  internazionali che ne certificano la sicurezza, l’attendibilità ed infine l’affidabilità. Solitamente le licenze vengono rilasciate da Malta o Curacao due paesi che hanno gestito al meglio quest’opportunità riconoscendola come unica e facendone dei veri e propri paradisi terrestri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *